Meglio papillon o cravatta?

La scelta tra cravatta e papillon può essere un dilemma eterno, ma ci sono alcune regole da tenere a mente.

In ogni occasione, è importante mantenere il proprio stile personale senza rinunciare alla propria personalità. Tuttavia, la scelta tra papillon o cravatta dipende anche dall’occasione e dal look desiderato. Non esiste una regola universale, ma è possibile scegliere l’accessorio giusto in base alle circostanze, mantenendo sempre il proprio stile e la propria individualità.

In questo articolo vediamo alcuni consigli utili per risolvere un dilemma che da sempre attanaglia gli uomini: meglio la cravatta o papillon?

Cos’è più elegante il papillon o la cravatta?

La scelta tra il papillon e la cravatta dipende principalmente dallo stile personale e dall’occasione in cui verranno indossati. In generale, la cravatta è considerata più formale e tradizionale rispetto al papillon, che può dare un tocco più giocoso ed eccentrico al look. Tuttavia, un papillon ben abbinato ad un abito elegante può creare uno stile raffinato e sofisticato, soprattutto in occasioni meno formali.

Potrebbe interessarti: I migliori kit da barba

Quando si mette il papillon?

Detto anche farfallino o cravatta a farfalla, il papillon è esso stesso una tipologia di cravatta. Infatti, sia la cravatta che quello che viene definito “papillon” hanno le medesime origini.

Entrambi risalgono al XVII secolo quando i mercenari croati, reclutati in Francia da Luigi XIV durante la guerra dei Trent’anni, annodavano un nastro intorno al collo come segno distintivo della propria uniforme.

Fatto qualche accenno sulle origini vediamo ora quando scegliere il papillon. Che sia a diamante, o classico, il papillon va indossato generalmente con lo smoking. È dunque un perfetto compagno per le cerimonie e per eventi formali. Ma limitare il papillon solo allo smoking è quasi un oltraggio. Il papillon o il farfallino, infatti può essere indossato anche in situazioni meno formali su abiti classici oppure casual donandogli sempre un tocco di eleganza e raffinatezza per un look formale e solenne.

Cosa mettere al posto del papillon?

Se preferissi non indossare un papillon, potresti optare per una cravatta tradizionale, che rimane una valida soluzione convenzionale per le occasioni formali. In alternativa, puoi scegliere una cravatta a farfalla, che ha una forma simile al papillon ma ha una struttura più tradizionale. Se invece preferisci uno stile meno formale, puoi indossare una sciarpa o un fazzoletto al collo, abbinati a un abito elegante. In generale, la scelta dell’accessorio dipende dal tuo gusto personale e dallo stile che desideri esprimere.

Scopri anche: Quali erano i cappelli vintage da uomo che andavano di moda negli anni ’20

Quando scegliere la cravatta?

La cravatta è considerata l’accessorio simbolo dell’eleganza maschile. Il suo uso si integra con la maggior parte dei look, da quelli più rigorosi ai più casual, più del papillon. Il suo nome deriva dal francese cravate, che vuol dire “croato”.

Come detto precedentemente furono proprio gli ufficiali mercenari croati a utilizzare per primi questo accessorio fratello del papillon. La principale differenza con il farfallino è data essenzialmente dal nodo: mentre in quest’ultimo il nodo ha un peso specifico molto più marginale e l’attenzione è puntata sulle punte, il nodo della cravatta è parte fondamentale del suo stesso linguaggio di stile, addirittura più importante della cravatta stessa.

Proviamo a seguire una serie di regole che ti permetteranno di decidere quando preferire la cravatta al papillon.

Iniziamo da quei contesti di lavoro più formali. Se parliamo di abito da lavoro business la cravatta infatti è d’obbligo, perciò niente farfallino.

Se si tratta di un lavoro a contatto col publico o aziendale, la cravatta sarà un vero e proprio biglietto da vista, motivo per cui non va mai trascurata o scelta in maniera superficiale. In determinati contesti l’immagine che diamo di noi stessi può renderci credibili o meno agli occhi di chi ci guarda, non dimentichiamolo mai.

Ma la cravatta è anche adatta alle cerimonie, che sia un matrimonio, una qualsiasi altra occasione speciale o il giorno della laurea non fa differenza. Per questo limitare la cravatta all’ambito lavorativo è errato.

Guai però a indossare la cravatta con lo smoking, il galateo lo vieta, oltre al fatto che è esteticamente discutibile. Sempre se non si ha l’obbiettivo di rompere gli schemi. Ma dubito che qualcuno voglia farlo proprio con lo smoking, l’abito elegante per eccellenza.

In commercio si trovano anche tante cravatte meno formali con colori e fantasie di ogni genere. Un modo per non prendersi troppo sul serio e dare un tocco più leggero e trendy al proprio outfit di ogni giorno.

Quando non mettere la cravatta?

Ci sono diverse occasioni in cui potrebbe non essere necessario indossare una cravatta, che sia stropicciata, lunga o corta, ci sono alcuni momenti della giornata che non richiedono di indossare la cravatta, anche perché ricordiamolo, la cravatta è uno degli accessori che deve abbellire il capo facendolo esaltare e non rivelarsi una scelta infelice. Tuttavia, quando non mettere la cravatta? Ecco alcuni esempi da tenere in considerazione:

  1. Durante gli eventi informali: se stai partecipando a un evento informale, come un barbecue o una festa in spiaggia, non è necessario indossare una cravatta.
  2. Durante le attività sportive: proprio in questo contesto direi che non è il caso di indossare una cravatta mentre stai partecipando a un’attività sportiva o fisica, come una partita di calcio o una corsa.
  3. Durante le attività all’aria aperta: può capitare che stai partecipando a un’attività all’aria aperta, come un picnic o sei in campeggio; tuttavia, non è necessario indossare una cravatta.
  4. Nei giorni caldi: n giorni caldi, sono i peggior in assoluto in cui indossare una cravatta, per questo sarebbe consigliato evitarla poiché potrebbe essere scomodo.
  5. Mentre si svolgono i lavori creativi e manuali: in alcune aziende o ambienti di lavoro creativi, potrebbe non essere necessario indossare una cravatta, seppur si tratta di lavoro.

Per esempio, in alcuni lavori manuali, come quelli che coinvolgono attività come la riparazione di auto o la lavorazione del legno, potrebbe essere poco pratico o pericoloso indossare una cravatta, soprattutto poiché non è un abbigliamento consono all’attività.

Ti potrebbe interessare: I regali di natale vintage per Lui

Cosa mettere al posto della cravatta?

Quali possono essere delle alternative alla cravatta? Per avere un look sempre elegante, la sciarpa può rivelarsi un’ottima alternativa, l’importante è che si abbina al resto dell’abbigliamento, allo stile desiderato e alla situazione. Inoltre, anche la forma, il tessuto e il colore sono elementi da tenere in considerazione.

Altre possibili alternative eleganti alla cravatta troviamo la Pashmina che si caratterizza per la sua forma quadrata (anche se ci sono modelli triangolari) lo stile più casual ed è più grande della sciarpa classica. Anche se potrebbe essere difficile considerarla un sostituto completo della cravatta in termini di eleganza e stile, la pashmina può essere un’alternativa più pratica per creare un look raffinato in occasioni meno formali.

Infine, anche il Papillon o farfallino, è un’alternativa interessante alla cravatta per le occasioni formali, come le cerimonie. Abbinato ad un abito elegante, questo accessorio può creare uno stile raffinato e leggermente più giocoso, pur mantenendo un aspetto sobrio.

Quindi, che sia al casinò o alla prima teatrale, meglio lasciare la cravatta in armadio e scegliere un bel papillon. Mi raccomando, che sia nero e preferibilmente di seta, raso o gros grain.

DonDon Papillon Uomo nero - già annodato e...
  • Dimensione: 12 x 6 cm
  • Il papillon è già legato e può essere regolato...
Papillon rosso vino con fazzoletto per uomo Set -...
  • ✅ 𝗡𝗖𝗟𝗨𝗦𝗢 𝗜𝗟...
  • ✅ 𝗩𝗘𝗦𝗧𝗜𝗕𝗜𝗟𝗜𝗧À...
DonDon papillon in jeans design cotone da uomo...
  • Il papillon è già legato e può essere regolato...
  • Adatto per una circonferenza del collo fino a 50...
James Tyler Papillon, Uomo, Rosso scuro, Taglia...
  • Cravatta pre-annodata, regolabile in larghezza
  • 100% poliestere
HISDERN Cravatte da uomo Paisley Floral Oro Nero...
  • Ci concentriamo sul legame di molti anni,...
  • Uomo cravatta fa parte della nostra linea di...
BIYINI Cravatta Blu navy Uomo a Pois Eleganti...
  • 【Alta qualità】 Realizzata in materiale...
  • 【Dimensioni normali】 Larghezza cravatta: 3,4...
Massi Morino Cravatta Paisley blu scuro e...
  • ✅ 𝗦𝗘𝗧 𝗥𝗘𝗚𝗔𝗟𝗢 𝟱...
  • ✅ 𝗦𝗘𝗠𝗣𝗟𝗜𝗖𝗜...
HISDERN Uomo Classico Se stesso Cravatta a...
  • E un papillon da annodare (devi legarlo da solo)....
  • Ci concentriamo sul legame da molti anni. Questo...