gif madonna push up reggiseno a cono

Strumento di seduzione indiscusso, il reggiseno attraversa decenni di storia fino ad approdare all’odierno push up.

Nascita del push up

Strumento di seduzione, in grado di sostenere e rendere più formoso e prorompente qualunque décolleté, alleato insostituibile di tutte le donne in ogni situazione, il push up, così come lo conosciamo oggi, nasce a metà degli anni ’90.

Di poco preceduto dal modello “a cono”, indossato a vista dalla cantante Madonna durante un’esibizione nel 1988.

madonna reggiseno a cono

Soprannominato anche “reggiseno delle meraviglie” in quanto in grado di dare volume e regalare anche una taglia in più ai décolleté meno formosi.

Dopo i primi modelli si sono sviluppati push up sempre più sofisticati e innovativi con imbottiture ad olio, ad acqua o ad aria al fine di garantire sostegno e comodità oltreché riempimento.

Oggi ne esistono un’infinità di modelli con diversi tipi di coppe, spalline, imbottiture, per incontrare le esigenze di ogni fisico e adattarsi ad ogni outfit.

Infatti è possibile scegliere il proprio push up non solo in base alla taglia ma anche valutando la forma del proprio seno, in modo da ottenere una vestibilità perfetta e perfettamente su misura, personalizzata, per rispettare e rispecchiare l’unicità di ogni donna.
gif push up reggiseno

Storia del reggiseno prima del push up

Ma cosa indossavano le donne prima dell’invenzione del push up? I primi reggiseni fecero la loro comparsa nel 1907 sulla rivista Vogue ma erano poco pratici, molto fascianti, completamente diversi da quelli a cui siamo avvezzi oggi.

Il reggiseno come lo conosciamo oggi si afferma sul mercato  durante la Grande Guerra in quanto le donne, essendo gli uomini al fronte, necessitavano di potersi muovere agilmente per lavorare.

Il reggiseno, a quei tempi, serviva, per appiattire il seno e non renderlo un “intralcio” ai movimenti.

Gli anni ’30 salutano la scoperta dei tessuti sintetici che vanno a sostituire la seta e rendono il reggiseno acquistabile anche dalle donne meno abbienti.

reggiseno anni 30 pin up

Nel secondo dopoguerra la volontà di affermare una ritrovata prosperità determina il successo delle pin up e i reggiseni sono costituiti da cuscini ad aria che conferiscono al seno un aspetto tondo, morbido e all’insù.

Si arriva agli anni ’70 dove viene inventato il primo reggiseno senza cuciture e agli anni ’80 dove la provocazione diventa un must e l’intimo va indossato a vista, proprio come Madonna.

reggiseno anni 70 vintage

Pertanto, ogni mattina, quando compiamo il semplice e automatico gesto di allacciare il nostro push up, non dimentichiamo che stiamo indossando un pezzo di storia che ha aiutato le donne a rivoluzionare la loro esistenza.