decorare casa in stile vintage con oggetti di recupero

Arredare casa in stile vintage può essere divertente e alquanto affascinante, se aggiungiamo alcuni oggetti di recupero per donare carattere alle stanze della casa.

Chiunque potrebbe trovare oggetti di recupero per donare uno stile retro, se pensiamo bene, possiamo rivolgerci alle nostre nonne che sicuramente hanno oggetti antichi o che possono essere riciclati adattandoli a uno stile vintage.

Oppure possiamo visitare mercatini vintage o fiere dell’antiquariato, dove trovare dei bellissimi oggetti per l’arredamento.

Se anche tu vorresti arredare la tua casa con oggetti di recupero, ecco una lista di alcuni oggetti di arredamento in stile vintage.


Oggetti di recupero vintage


1) Dischi Vinile

I dischi in vinili sono gli oggetti di recupero più ricercati per l’arredamento vintage, infatti non sono difficili da trovare, anzi probabilmente le vostre nonne hanno ancora alcuni vecchi dischi. I dischi in vinili sono stati introdotti nel 1948, fino agli anni 70 – 90, sostituiti poi dalle cassette. Finchè alla metà degli anni 2000 ritorna sui scaffali dei negozi, proprio per il suo prodotto diventato una nicchia.

Arredare con i dischi in vinile è un’idea originale e creativa, grazie alla loro resistenza, il pvc si adatta a qualsiasi forma, creando elementi di arredo vintage affascinanti.

Ecco qualche idea per riciclare i dischi vinili.


2) Valigie vintage

Le valigie vintage sono anche uno degli elementi d’arredo che caratterizzano quest’epoca. Portano con sè ricordi belli e brutti, protagonisti dei nostri viaggi passati. Le valigie vintage, sono un accessorio da viaggio e di tendenza, proposte ad oggi con diversi materiali e forme.

Oggi le valigie vintage tornano di moda come complemento d’arredo che non passa mai inosservato. Grazie al suo fascino e al suo design, doneranno uno stile rètro, ricreando un’atmosfera romantica alla vostra casa. Un must che non può mancare nella vostra lista di oggetti di recupero.

Le valigie vintage possono essere utilizzare ad esempio come comodini per la zona da notte, oppure decorare angoli di casa, o semplicemente come mensole o porta riviste, ect.

Ecco qualche idea per utilizzare le valigie vecchie.


3) Armadietti vintage

Un’altra caratteristica degli oggetti di recupero sono gli armadietti vintage, proposti in diversi materiali, dal legno massiccio al ferro smaltato.

E’ possibile divertirsi abbinando diversi armadietti in base al vostro stile, optando da quello retro allo stile moderno. Gli armadietti da lavoro, ricordano un pò lo stile industrial chic che prendono spunto da vecchie fabbriche, dove negli ultimi anni sono stati convertiti in loft e altri spazi abitativi.

Ecco qualche consiglio per riciclare gli armadietti vintage.


4) Macchina da scrivere vintage

Chi non hai mai provato ad usare la macchina per scrivere? Oggetto antico è divenuto l’elemento di arredo per eccellenza nelle case dei vintage lover. Indipendentemente dalla tipologia di macchina da scrivere troviate, una Olivetti, Remghiton o Underwood, poco importa, l’unico dettaglio a fare la differenza, è che sia presente la maccchina per scrivere. Il fascino del vintage non muore mai, soprattutto se riusciamo a dare una seconda vita.


5) Macchina da cucire vintage

Chi si ricorda benissimo, sa quanto era bella la famosa macchina da cucire vintage, proposta al giorno d’oggi in modo differente. Nata nel XIX sec., la macchina da cucire nel corso del tempo, ha subito cambiamenti estetici, infatti la prima macchina da cucire vintage era azionata attraverso una manovella che produceva il movimento dell’ago, sino a quando furono introdotte le macchine da cucire con il pedale. Oggi la macchina da cucire viene presentata più moderna e rinnovata, senza nessuna manovella e pedale, ma con un motore elettrico.

Durante gli anni però non è mai stata dimenticata, anzi è diventato oggi un elemento d’arredo per le case, riciclando è possibile sfruttare la bellezza che offre con qualche idea piccola idea.


6) Cassette della frutta

Un’altra bellissima idea per il riciclo creativo sono le cassette di legno quelle utilizzate dai fruttivendoli. Facili da reperire e bellissime da decorare come elemento di arredo e design.

Oggi le più comuni richiamano lo stile shabby, ma non manca certamente lo stile country, lo stile vintage e lo stile industrial. In base alla forma e alla sua grandezza, è possibile riciclare le cassette in legno in tanti modi, a partire da un porta riviste, a un tavolino da caffè. Oppure se vi piacerebbe dare un tocco di restyling al vostro guardaroba, potreste ricrearlo grazie alla cassette in legno, utilissimo per i vostri capi e scarpe.

Le proposte sono molteplici e le idee non mancano mai, le cassette in legno possono essere utilizzate anche come divisorio, se avete una cucina open space oppure come una libreria.

Ecco qualche esempio per utilizzare le cassette di legno vintage.


Una casa arredata in stile vintage, non può perdere alcuni oggetti di recupero che si allineano perfettamente con il resto della casa.