mobili vintage per la cameretta

Scegliere accessori vintage per l’arredamento della stanza dei bambini vuol dire dare un tocco di originalità, imbattendosi in svariati oggetti del passato: che sia soltanto un comò o una cassettiera a rompere le convenzioni, il divertimento è garantito e il risultato stiloso e iconico.

Vediamo come realizzarla riutilizzando mobili ritrovati a casa delle nonne o comprando pezzi imperdibili al mercato delle pulci.

cameretta per bambini in stile retro
Credit: Pinterest


Lo stile vintage nella camera per i bambini   


Siamo abituati a vedere le camere dei bambini arredate in maniera convenzionale con colori pastello e atmosfere ovattate. Anche solo un mobile vintage nella cameretta può dare un tocco di personalità e può permetterci di allineare al resto della casa lo spazio dedicato ai piccoli, liberando la nostra passione per il vintage.

Una maniera utile per sensibilizzare i nostri figli, mostrando loro come recuperare pezzi che hanno avuto una vita precedente. Una scelta di stile all’insegna della sostenibilità che ci permette di divertirci cercando complementi d’arredo nelle varie botteghe sparse in città, nei mercati delle pulci o nei negozi online specializzati.

arredamento vintage

Credit: Pinterest


Idee utili per una cameretta vintage  


Abbandonata la culla, è giunto il momento di procurare ai bambini un comodo letto. Se non si ha l’esigenza di acquistare una lettiera contenitore o supplementare,  il consiglio è di scegliere una spalliera in ferro battuto. Un tipo di struttura unicamente vintage, molto decorativa che può essere ridipinta a proprio piacimento e resa ancora più rétro con biancheria in linea.

arredare la camera in stile vintage
Credit: Pinterest

La camera dei bambini è il luogo di giochi. Pupazzi, costruzioni e colori spesso vengono abbandonati in ogni angolo, talvolta sparsi in tutta la casa. Una vecchia cassettiera d’archivio o una credenza da cucina possono essere riutilizzate come portaoggetti dal grande fascino, basta ridipingerle di colori vivaci e collocarle in una porzione di parete adeguata. La camera vintage per i bimbi può assumere un sapore più industriale se si inserisce un pezzo cult: l’armadietto di metallo da spogliatoio o da ufficio.

Anche la scrivania può contribuire allo stile vintage della stanza. Basti pensare ai modelli in legno con cassetti laterali o a quelle in ferro. Mentre, come libreria in cui inserire i primi libri del bambino o i suoi fumetti preferiti si può pensare a una scaffalatura come quelle un tempo usate dai portieri per custodire le chiavi dei condomini.

arredare la cameretta in stile vintage
Credit: Pinterest

Con il fai da te e con la propria creatività può essere ritrasformata non solo in libreria, ma anche in una comoda scarpiera.